• La storia

    Lo stile, la qualita` e le tradizioni.

    La storia della fabbrica comincio` nel 1956 a Bologna, Italia, in seguito ad una unificazione delle due piccole aziende manifatturiere: l’atelier Pironi e la sartoria Marco Rivetti. I soci hanno messo d’accordo di fabbricare i completi d’abbigliamento da uomo e donna, utilizzando le migliori materie prime e i metodi della produzione di altissima qualita`.

    Leggi il resto

    Le ultime notizie

    22.09.2017

    Il rinnovo della collezione dei calzini 2017

    15.09.2017

    La nuova collezione delle cravatte 2017

    01.09.2017

    I foulard dall’esclusivo marchio di Fabio Pironi
  • calze

    Cinture

    Cravatte

    Papillon

    BRACCIALI

    Pochette

    Sciarpe

  • calze

    Bracciali

    Sciarpe

  • INDIRIZZO

    Federico Pironi LLC

    Via Innocenzo Malvasia 30
    Bologna, Italy.


    Telephone:+39 051 372699
    E-mail:info@federicopironi.it

    contatti

    Contact form submitted!
    We will be in touch soon.
  • La storia del brand

    Lo stile, la qualita` e le tradizioni. Questi principi sono gli elementi essenziali che fanno il brand «Federico Pironi» unico nel suo genere.

    1956
    La storia della fabbrica comincio` nel 1956 a Bologna, Italia, in seguito ad una unificazione delle due piccole aziende manifatturiere: l’atelier Pironi e la sartoria Marco Rivetti. I soci hanno messo d’accordo di fabbricare i completi d’abbigliamento da uomo e donna, utilizzando le migliori materie prime e i metodi della produzione di altissima qualita`. L’atelier della famiglia Pironi si occupave principalmente dei lavori tecnici mentre Marco Rivetti costruiva i modelli.
    1957
    Il primo negozio comune si apri` a maggio 1957 sotto l’insegna «Pirroni-Rivetti».
    1964
    All’inizio del 1964 l’azienda gestiva 4 piccoli negozi a Bologna, Modena, Parma e Ferrara. Tutti i negozi lavoravano come l’atelier. Nelle vetrine furono presentati i campioni cuciti dalle sagome di cuciture fatte da Marco Rivetti. Al cliente cucivano l’abito partendo dai modelli presentati che integralmente corrispondevano alle fattezze e l’esigenze del cliente.
    1973
    Dopo la morte di Marco Rivetti nel 1973, Federico Pironi, a quel momento il direttore esecutivo dell’azienda «Pirroni-Rivetti», compra la parte del business dagli ereditieri della famiglia Rivetti e rinomina il brand al suo nome. Dal 1974 i negozi cambiano il titolo a «Federico Pironi».
    1974
    Nello stesso periodo per la cresciuta concorrenza si cambia la concezzione della produzione dell’abbigliamento. L’opzione principale si da` alla produzione dei calzini, delle calze e altri accessori per abbigliamento. Il materiale di priorita` diventa la seta e il principio generale – quanto piu` possibile del tessutto e quanto meno possibile del metallo.
    1983
    La nuova strategia porta i suoi benefici. Concentrantosi totalmente sulla produzione degli accessori «Federico Pironi» raggiunge il successo: gli accessori di questo marchio compaiono nelle guardarobe di tanti italiani. L’azienda partecipa alle sfilate in tutta Italia.
    1989
    Il figlio Federico Pironi — Viviano, diventa il direttore generale del marchio. Approssimativamente nello stesso tempo avviene il cambiamento del corso dell’azienda: loro si allontanano dalla visione classica degli accessori proponendo al mercato le innovazioni piu` audaci. Questo periodo si caratterizza dall’applicazione dei colori piu` vivaci e dalle scelte di costruzione fuori standard.
    1996
    Fu creata la nuova strategia corporativa, orientata sul rebranding: le collezioni innovative e gli investimenti. Tutte le forze sono applicate per ottenere il riconoscimento degli accessori «Federico Pironi» dagli uomini che cercano eleganza.
    2004
    Al lavoro si sono gia` uniti i nipoti del fondatore del marchio – i fratelli Luca e Fabio. Ognuno si occupa della sua sfera: Luca gestisce la produzione, Fabio si occupa del marketing. La nuova generazione ha portato i suoi positivi cambiamenti nella vita del classico brand: l’azienda ha proposto una visione creativa e ironica agli ordinari pezzi della guardaroba comei calzini, le cravatte, i gemelli, le bretelle e molto altro. Questo ha dato la possibilita` all’azienda di entrare sui nuovi mercati e conquistare i fans per tutto il mondo.